Stampaggio tradizionale

Lo stampaggio ad iniezione di materiali plastici è un processo produttivo durante il quale un polimero termoplastico viene fuso al fine di essere iniettato, ad elevata pressione, all’interno di uno stampo chiuso. A solidificazione avvenuta, lo stampo viene aperto per l’estrazione del manufatto.
Si tratta di un processo tanto delicato quanto versatile poiché permette di produrre componenti e/o particolari in materiale plastico di qualsiasi forma e, in considerazione dell’ampiezza del nostro parco macchine, anche di rilevanti dimensioni.

Questo ci consente di accogliere e soddisfare, con competenza e professionalità, ogni richiesta dei nostri clienti, i quali appartengono ai più diversi settori del mercato: dall’ automotive all’elettronico, dall’arredamento a quello sanitario.

Attraverso la costruzione di stampi pilota, atti allo stampaggio di una pre-serie di pezzi, il cliente è in grado di valutare e testare concretamente il prodotto finito affinché rispetti i criteri di qualità richiesti per la produzione. Inoltre, la nostra macchina di misura ci permette di eseguire un controllo ancor più accurato delle tolleranze sul prodotto finito.

Scelta dei polimeri

Utilizziamo qualsiasi materiale plastico tradizionale, sia amorfo che semicristallino, ma anche tecnopolimeri rinforzati con varie fibre per sostituire le tradizionali leghe metalliche ed altri materiali green o di ultima generazione, che ci vengono sempre più richiesti. Produciamo solo con materiali che godono delle varie certificazioni in base al settore per il quale il prodotto verrà destinato, nel rispetto delle normative internazionali.

Tecniche innovative di stampaggio

I limiti propri dello stampaggio ad iniezione tradizionale possono essere superati mediante la co-iniezione di gas, consentendo l’adozione dei polimeri termoplastici in applicazioni da sempre riservate ad altri materiali. Lo stampaggio a iniezione assistito da gas consiste nell’introduzione di un gas inerte all’interno della massa fusa precedentemente iniettata in uno stampo, grazie al quale possiamo realizzare prodotti con cavità interne. In questo modo possiamo ottenere vantaggi nel peso dei prodotti, nella riduzione dei tempi di stampaggio, nell’eliminazione di difettosità e senza compromettere le caratteristiche meccaniche del prodotto finale.

Questa tecnica ci permette di realizzare prodotti finiti costituiti da diversi tipi di materiale assieme, garantendo la massima qualità e un’ottima resa estetica. Abbiamo così la possibilità di inserire anche inserti metallici all’interno dei corpi in plastica. Il risultato è una lavorazione veloce e di massima precisione, che ottimizza i costi di produzione ed i tempi di realizzazione.

Permette di utilizzare contemporaneamente due differenti materiali plastici all’interno dello stesso stampo attraverso diverse tecniche. Il processo di lavorazione avviene simultaneamente, accelerando così i tempi di produzione e contenendo i costi.

Sostituire le leghe metalliche con tecnopolimeri ad alta prestazione trova infiniti campi di applicazione nei vari settori. Questa metodologia permette di migliorare l’estetica del prodotto riducendo i costi ed il peso del prodotto finale, senza però fargli perdere le sue caratteristiche strutturali.

Reparto stampaggio

Il nostro reparto stampaggio è dotato di presse ad iniezione moderne ed innovative, con forza di chiusura che va dalle 30 alle 700 tonnellate.
  • Pressa iniezione Sandretto 30 ton.
  • Pressa iniezione Arburg 50 ton.
  • Pressa iniezione Negri Bossi 70 ton.
  • Pressa iniezione Negri Bossi 130 ton.
  • Pressa iniezione Negri Bossi 180 ton. con robot cartesiano
  • Pressa iniezione Negri Bossi 220 ton. con robot cartesiano
  • Pressa iniezione Arburg 250 ton. con robot cartesiano
  • Pressa iniezione Negri Bossi 330 ton. con robot cartesiano
  • Pressa iniezione Negri Bossi 500 ton. con robot cartesiano
  • Pressa iniezione Negri Bossi 700 ton. con robot cartesiano
  • Centralina Gas Molding Bauer
  • Deumidificatori a setacci molecolari.
  • Centraline di termoregolazione fino a 140 °C
  • Macchina di misura CMM Wenzel campo di misura 1000x1600x800
This site is registered on wpml.org as a development site.